Sospetto caso di meningite a Battipaglia: donna ricoverata in ospedale

La paziente di 58 anni è stata prima visitata al pronto soccorso del nosocomio "Santa Maria della Speranza" e poi trasferita ad Avellino. Ovviamente è scattata la profilassi

L'ospedale "Moscati" di Avellino (Foto Avellinotoday)

Una donna di 58 anni è arrivata, nella tarda mattinata di sabato, al pronto soccorso dell’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia presentando alcuni sintomi tipici della meningite: la rigidità della nuca, la forte cefalea, il senso di nausea e decimi di febbre.

La cura

Vista la gravità del caso, i medici hanno deciso di trasferire ad horas la paziente presso il nosocomio “San Giuseppe Moscati” di Avellino per effettuare analisi più approfondite. Ovviamente, sono scattate anche le misure di profilassi presso la struttura ospedaliera della Piana del Sele, con il pronto soccorso che è stato chiuso per circa quattro ore ed il personale sanitario, che era stato in contatto con la donna, sottoposto insieme ai familiari a terapia antibiotica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Maltempo e danni a Salerno, alberi su auto in via Roma: ci sono feriti

  • Tempesta di acqua e vento a Salerno: alberi sradicati, caos sulla Tangenziale

  • Castel San Giorgio, i carabinieri confermano: le ossa sono di Caterina Perozziello

Torna su
SalernoToday è in caricamento