Droga, armi e cartucce in casa: arrestato 38enne a Salerno

L'uomo ha tentato di disfarsi della cocaina gettandola sotto ad un’autovettura in sosta, ma il suo gesto non è passato inosservato agli agenti che l’hanno prontamente recuperata

Un pregiudicato salernitano di 38 anni, P.G le sue iniziali, è stato arrestato per droga. Gli agenti della sezione “Falchi” della Squadra Mobile di Salerno, infatti, lo hanno trovato in possesso di 17 dosi di cocaina e di una somma di denaro ritenuta provento dell’attività di spaccio.

I controlli

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai poliziotti, inoltre, di rinvenire moltissime altre dosi, materiale per il taglio e il confezionamento della sostanza stupefacente, ma anche una pistola modificata per sparare cartucce calibro 9, molte cartucce  calibro 38 special ed altro materiale utile alle indagini. Nel corso del controllo l’uomo, già noto alla Squadra Mobile poiché già tratto in arresto per detenzione e spaccio di stupefacenti, ha tentato di disfarsi della droga gettandola sotto ad un’autovettura in sosta, ma il suo gesto non è passato inosservato agli agenti che l’hanno prontamente recuperata. D'intesa con il pubblico ministero di turno, P.G. è stato  rinchiuso nel carcere di Salerno per detenzione di sostanze stupefacenti al fine di spaccio, detenzione abusiva di arma clandestina, detenzione abusiva di munizionamento per arma comune da sparo e ricettazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a San Rufo, auto finisce contro un muretto: 3 feriti

  • Cronaca

    Rapina a mano armata in una macelleria di Scafati: caccia ai malviventi

  • Cronaca

    Sole, mare e coriandoli: boom di presenze a Salerno in attesa del Carnevale

  • Cronaca

    Salerno al setaccio: doppie pattuglie per stanare i veicoli senza assicurazione e revisione

I più letti della settimana

  • Ora legale: lancette in avanti, ecco quando

  • Botti al matrimonio, cavallo del carro funebre si spaventa e muore

  • Pestaggio davanti al locale, parla la vittima: "Denuncerò i buttafuori"

  • Corruzione a Salerno: arrestati il direttore dell'Agenzia delle Entrate, l'imprenditore La Marca e un ex affiliato al clan Maiale

  • Pronuncia formule incomprensibili "contro" un bar e va via: perplessità in via Memoli

  • Neonata salernitana muore al Santobono, madre condannata per omicidio

Torna su
SalernoToday è in caricamento