Pistole ed eroina per 200mila euro in casa sua, arrestato un 30enne a Pellezzano

Sono state scovate e sequestrate altre 46 cartucce dello stesso calibro, oltre ad una grossa quantità di eroina ancora solida, per 339,2 grammi complessivi

Scacco al narcotraffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia di Salerno: gli agenti della Squadra Mobile della Sezione Antidroga, ieri sera, hanno effettuato un servizio di prevenzione e osservazione, contestualmente nella città di Salerno e successivamente nella vicina Pellezzano.

Il blitz

Verso le ore 18, gli investigatori, hanno indivuduato il sospettato, già noto, che si allontanava dal centro di Salerno in direzione della propria abitazione. Giunti a Pellezzano, gli agenti hanno deciso di intervenire, facendo irruzione nell’appartamento di C.F., salernitano 30enne, per effettuare una perquisizione domiciliare e personale. Gli operatori, durante la perquisizione, nascoste sotto il materasso, hanno trovato 2 pistole calibro 6,35 modificate e perfettamente funzionanti, con i caricatori riforniti rispettivamente con 6 cartucce e pronte all’uso.

La scoperta

Inoltre sono state scovate e sequestrate altre 46 cartucce dello stesso calibro, oltre ad una grossa quantità di eroina ancora solida, per 339,2 grammi complessivi. Da una stima fatta, lo stupefacente, una volta tagliato e confezionato in singole dosi, avrebbe fruttato all’incirca 200.000 euro. L’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Salerno, in attesa di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Precipita con l'auto in Costiera: 51enne di Pontecagnano vivo per miracolo

  • Maximall di Pontecagnano: arriva "Mondo Convenienza", nuovi posti di lavoro

  • Coronavirus: due salernitani rientrati da Lodi si presentano al Ruggi, test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento