Scovati 200 chili di hashish nei pacchi postali a Palermo: la droga è partita da Nocera

La scoperta è frutto di una segnalazione anonima fatta agli uomini del Gico, specializzati nel contrasto al traffico di droga

Oltre 190 chili di hashish sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Palermo in otto cartoni individuati presso un centro di smistamento postale. La scoperta è frutto di una segnalazione anonima fatta agli uomini del Gico, specializzati nel contrasto al traffico di droga.

La scoperta

La droga, come riportano i colleghi di Palermotoday, proveniva da Nocera Inferiore e una volta smerciata al dettaglio avrebbe fruttato guadagni per circa 1 milione di euro. Segnalati alla Procura i due uomini considerati il mittente e il destinatario del carico.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Gli uomini del Gico,  intervenendo, hanno tolto dal mercato all’ingrosso quasi due quintali di hashish destinato alle piazze di Palermo. Mentre alcuni investigatori scavavano nei data base di una ditta di spedizioni, altre pattuglie - appostate sul territorio - monitoravano strade, controllavano mezzi e persone sospette in transito dai punti di interesse: così sì è arrivati all'individuazione della spedizione illegale. All'operazione hanno collaborato anche le unità cinofile della Compagnia della guardia di finanza di Punta Raisi. "Anche in questo caso, come già rilevato nell’ambito dei sequestri operati dal Goa del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo nell’ambito dell’operazione “Libeccio International” – che solo pochi giorni fa ha consentito di bloccare un carico di oltre 5 tonnellate di hashish – si conferma - spiegano dal comando - la tendenza dei produttori marocchini di canapa indiana ad associare i panetti di droga a importanti “brand”, evocativi di qualità e fama, come quelli di note case automobilistiche, quali 'Porsche', 'Audi' e anche 'Ferrari'".

Potrebbe interessarti

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Cos'è la scutigera e perchè non conviene ucciderla?

  • Fuga romantica per Sean Penn a Positano, paparazzato sullo yacht con Leila George

  • Chiazze marroni in mare, ad Ascea Marina: la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Speciale Ferragosto 2019: tutti gli appuntamenti e le occasioni di svago a Salerno e provincia

  • Maxi concorso della Regione Campania: al via le prove dal 2 settembre, il calendario

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Incidente mortale ad Agropoli: auto contro un muretto, muore 17enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento