Bracconaggio e reati ambientali, maxi operazione delle guardie WWF

Le guardie ambientali hanno denunciato due persone per bracconaggio e reati ambientali e sequestrato attrezzature e mezzi illeciti utilizzati per la caccia nell'agro del Sele

Due persone denunciate per bracconaggio e reati ambientali, un laghetto abusivo, mezzi vietati di caccia, stampi e attrezzature varie per la cattura di anatidi sequestrati: questo il bilancio di una due giorni di operazioni delle guardie ambientali del WWF. Venti guardie ambientali del panda hanno compiuto le suddette operazioni nelle campagne comprese tra i comuni di Eboli, Capaccio Paestum, Campagna ed Altavilla Silentina. Lo ha reso noto l'ufficio stampa del WWF Salerno tramite social network (nella foto, una trappola per animali, dal profilo dell'ufficio stampa WWF).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Docente in difficoltà sbeffeggiata dagli alunni, un genitore alla nostra redazione: "Ha fatto tutto da sola"

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Salerno, morte di Antonio Junior De Sarlo: chiesto il processo per l'amico

Torna su
SalernoToday è in caricamento