Eboli, va a zig zag su un trattore lungo la Statale: arrestato

Il marocchino di 27 anni è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri di Eboli, in località Santa Cecilia, per resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale. Era stato fermato mentre guidava in modo pericolo su una strada statale

Il giovane arrestato

Nel film "Totò, Peppino e la Malaffemina", i due attori protagonisti si mettevano alla guida di un trattore, acquistato dopo la vendita di alcune pecore. Ma non sapendolo guidare, ruppero un muro dopo aver percorso parte della strada a zig zag. Loro non erano sotto effetto di sostanze alcoliche, ma Jamal Morchid pare di si. Il marocchino di 27 anni è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri di Eboli, in località Santa Cecilia, per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Due accuse gravi che non sono però quelle che lo hanno condotto all'arresto nell'immediato. Il ragazzo era stato fermato alla guida di un grosso trattore sulla SS18, mentre faceva zig zag, con il rischio di incrociare qualche altro automobilista. Pare fosse sotto effetto di sostanze alcoliche. Quando è stato fermato, ha però rifiutato di fornire le sue generalità, minacciando anche i carabinieri, che lo hanno arrestato in flagranza. Il giudice lo ha poi sottoposto agli arresti domiciliari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Angri, investito da un treno mentre raggiunge il binario: grave studente

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

  • Maltempo a Salerno, cade un grosso albero: disagi a Casa Manzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento