Eboli, il nigeriano ricoverato non ha la meningite: l'esito degli accertamenti

Pare che lo straniero sia stato colpito da un'importante forma influenzale. Presto, dunque, sarà dimesso dal nosocomio

Ospedale Eboli

Cessato allarme: non è affetto da meningite il 30enne nigeriano ricoverato nei giorni scorsi all’ospedale di Eboli. Gli approfondimenti e le analisi hanno accertato che non era affetto dalla malattia, come si temeva. Pare sia stato colpito da un'importante forma influenzale. Presto, dunque, sarà dimesso e potrà ritornare nel centro di accoglienza in cui risiede.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento