Eboli, il nigeriano ricoverato non ha la meningite: l'esito degli accertamenti

Pare che lo straniero sia stato colpito da un'importante forma influenzale. Presto, dunque, sarà dimesso dal nosocomio

Ospedale Eboli

Cessato allarme: non è affetto da meningite il 30enne nigeriano ricoverato nei giorni scorsi all’ospedale di Eboli. Gli approfondimenti e le analisi hanno accertato che non era affetto dalla malattia, come si temeva. Pare sia stato colpito da un'importante forma influenzale. Presto, dunque, sarà dimesso e potrà ritornare nel centro di accoglienza in cui risiede.

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • 5 consigli di bellezza per far durare a lungo la tinta per capelli anche d’estate

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

Torna su
SalernoToday è in caricamento