Serra in costruzione ma proprietario senza autorizzazione, una denuncia a Eboli

I caschi bianchi avevano chiesto al proprietario di esibire la documentazione necessaria per l'attività, ma quest'ultimo ne era sprovvisto

La polizia municipale di Eboli sequestra 40mila metri quadri di terre a Campolongo di Eboli. Sullo sfondo c'era la costruzione di una serra. I caschi bianchi avevano chiesto al proprietario di esibire la documentazione necessaria per l'attività, ma quest'ultimo ne era sprovvisto. Il Comune, infatti, non aveva rilasciato alcun documento di tipo edilizio, utile alla costruzione. Gli operai sono stati dunque fermati, mentre lavoravano, mentre il proprietario è stato denunciato a piede libero per abuso edilizio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Mondragone: fermati i "fuggitivi" nella Piana del Sele, parla De Luca

Torna su
SalernoToday è in caricamento