Eboli, blitz nelle casette di Campolongo: sgomberati gli immigrati

L’operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Salerno, ha portato all’identificazione dei proprietario delle piccole case, che ora rischia una denuncia

Nuova importante operazione delle forze dell’ordine nella periferia di Eboli. Carabinieri, finanzieri e poliziotti hanno fatto irruzione all’interno di un’area di oltre 20 mila metri quadrati situata in località Campolongo, dove hanno sgomberato un centinaio di immigrati, tra cui una decina di clandestini, che vivevano illegalmente in alcune abitazioni degradate.

Il blitz

L’operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Salerno, ha portato all’identificazione dei proprietario delle piccole case, che ora rischia una denuncia. Tutti gli immigrati sono stati condotti in caserma per essere identificati. Gli irregolari rischiano un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento