homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Salerno, usava tre bambini per l'elemosina: denunciata

Una donna di origini romene è stata denunciata dalla polizia municipale di Salerno

Utilizzava tre bambini per accattonaggio molesto: una donna di origine romena, proveniente dall'area napoletana, è stata denunciata all'autorità giudiziaria dagli uomini della polizia municipale, agli ordini del capitano Eduardo Bruscaglin. La donna "operava" nella zona di corso Vittorio Emanuele.

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Arena del Mare, ubriaco aggredisce un addetto alla sicurezza per entrare senza biglietto

    • Politica

      Primo consiglio comunale, nominati il presidente e la commissione: la diretta

    • Cronaca

      Deruba un turista, arrestato un ladro ad Agropoli

    • Cronaca

      Tentato furto in via Pio XI: i proprietari rientrano e trovano la serratura forzata

    I più letti della settimana

    • Giovane accusa un malore sulla spiaggia: lanciate pietre contro i soccorritori

    • Vietri: furgoncino rischia di precipitare in un dirupo, traffico in tilt

    • Vallo, carenze igienico-sanitarie: sequestrato un noto bar

    • Allerta meteo dalla mezzanotte in Campania: temporali in arrivo

    • Sparatoria ad Angri, gambizzati due pregiudicati: killer in fuga

    • Sarno, ritrovata la 21enne scomparsa: incubo finito

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento