Morte di Elvis Petrillo: "Non era alla guida", spunta la prova-video

Prelevata dalla telecamera di un esercizio commerciale, la registrazione ora al vaglio della Procura della Repubblica dimostrerebbe che Elvis Petrillo non era alla guida dell'auto che si schiantò ad Albanella ma sul sedile passeggero

Elvis Petrillo

Un video prelevato dalla telecamera di un esercizio commerciale, ora al vaglio della Procura della Repubblica, dimostrerebbe che Elvis Petrillo, il 23enne morto nella notte tra il 25 ed il 26 febbraio, schiantandosi con la sua Fiat Punto contro un muro ad Albanella, non era alla guida dell'auto ma sul sedile passeggero. 

La ricostruzione

Il filmato è stato visionato con computer e video specializzati che hanno mostrato - sostengono i genitori del ragazzo, Laura e Nicola - che “la Fiat Punto non era guidata da Elvis Petrillo ma da un altro giovane". E ancora: "Alle spalle di Elvis - scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola - si nota l’immagine di un’altra persona che sembra sorreggere il corpo del ragazzo. Poco dopo l’auto finisce contro il muro ma delle persone a bordo non c'è piú alcuna traccia".

Il fascicolo

Ora è tutto nelle mani del sostituto procuratore Elena Cosentino, titolare del fascicolo d’inchiesta sul decesso di Elvis Petrillo. Insieme ai nastri delle registrazioni, anche una serie di interrogativi contenuti nell'esposto presentato dai familiari del giovane. Innanzitutto chiedono come mai, se davvero Elvis era alla guida, il sangue presente sul lato passeggero fosse di quantità superiore a quello rinvenuto sul lato guida. Il secondo dubbio: i genitori di Elvis chiedono come mai il sedile di guida, al momento della terribile scoperta dei carabinieri, non presentava alcuna traccia di sangue.

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Sole, mare e panorami mozzafiato: i Giardini del Fuenti incantano grandi e piccini

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • "Nero di m...." rissa su Corso Garibaldi a Salerno: arrivano i carabinieri

Torna su
SalernoToday è in caricamento