venerdì, 24 ottobre 4℃

Emergenza caldo, in arrivo il terribile Lucifero

L'anticiclone con il nome infernale sta per raggiungere la penisola italica e la regione Campania: la Protezione civile regionale raccomanda di non esporsi al sole nelle ore più calde

Redazione 17 agosto 2012

L'ennesima ondata di caldo è ormai prossima, qualora non avesse fatto caldo a sufficienza sinora, ad invadere la penisola italica: anche la regione Campania e la provincia di Salerno saranno interessate da Lucifero, questo il nome del nuovo anticiclone che porterà afa nei prossimi giorni su gran parte dello stivale. La Protezione civile regionale, coordinata dall'assessore regionale Edoardo Cosenza, rende noto che l'ondata di calore è prevista da domani pomeriggio sino, almeno, a martedì prossimo. Le temperature aumenteranno gradualmente sino a superare localmente i 37 gradi della colonnina di mercurio. La situazione potrebbe anche protrarsi nelle giornate successive.

Il Centro funzionale della Protezione civile regionale ha già emesso un avviso di criticità e la Sala Operativa Regionale ha provveduto quindi ad invitare i sindaci e gli enti competenti ad attivare le procedure di propria pertinenza relative alla vigilanza per le fasce fragili della popolazione. L'avviso è stato pubblicato all'indirizzo http://redazione2.regione.campania.it/bollettinimeteo.

Annuncio promozionale

Si raccomanda di non esporsi al sole o praticare attività sportive nelle ore più calde. Particolare attenzione devono prestare i cardiopatici, gli anziani, i bambini e i soggetti a rischio. Per informazioni utili su come affrontare al meglio l'ondata di calore, è possibile consultare il sito del Ministero della Salute all'indirizzo: http://www.salute.gov.it/emergenzaCaldo/ emergenzaCaldo.jsp.

Edoardo Cosenza
cittadini
emergenza caldo
sicurezza

Commenti