Da Salerno alla Scala di Milano: il lirico Ernesto Petti spicca il volo

Da Salerno a Milano, per interpretare il domestico di Flora de LaTraviata, nella Prima alla Scala: il giovanissimo Ernesto Petti, cantante lirico cittadino, ha spiccato il volo

Petti

Da Salerno a Milano, per interpretare il domestico di Flora de LaTraviata, nella Prima alla Scala. Il giovanissimo Ernesto Petti, cantante lirico cittadino, ha spiccato il volo, conquistando scroscianti applausi in uno dei teatri più importanti al mondo. A raccontare alla nostra redazione la sua fantastica esperienza, lo stesso Ernesto: "Ho avuto l'onore di partecipare alla produzione de La Traviata per l'apertura della stagione del teatro più importante del mondo, nel quale ho avuto l'occasione di lavorare al fianco di artisti eccelsi, non soltanto dal punto di vista tecnico e vocale, ma anche dal punto di vista umano: infatti tra una prova e l'altra più volte sono andato a chiedere consigli a Beczala (Alfredo in questa Traviata), ad esempio", spiega il cantante.

"Trovarmi su quel palco, seppur con un ruolo non di primo piano, a inizio carriera (considerando che qualche anno fa il mio obiettivo era diventare un grande pallanuotista), è stata una grande emozione e spero che da questa esperienza possa nascere una collaborazione con la Scala". Prossimamente, intanto, Ernesto sarà impegnato in "Simon Boccanegra" al teatro di Piacenza: "All'orizzonte vi sono sono altri progetti che ancora non sono definitivi e sto valutando con la mia agenzia", rivela il promettente talento salernitano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento