Bombola del gas esplode a Corleto Monforte: le vittime salgono a tre

Dopo Giuseppe Salerno e Farina Annunziata questa mattina ha smesso di battere il cuore di Rosario Cancro, 61 anni, anche lui presente in casa al momento dell'esplosione. Versa ancora in gravi condizioni un'altra donna di 95 anni

Salgono a tre le vittime della violenta esplosione verificatasi, sabato pomeriggio, in una casa del centro storico di Corleto Monforte. Dopo la morte di Giuseppe Salerno, 70enne proprietario dell’immobile, e della novantacinquenne Farina Annunziata, questa mattina alle 8 è deceduto anche Rosario Cancro, 61 anni, anche lui presente all’interno dell’abitazione al momento dell’esplosione di una bombola del gas. Resta sotto osservazione dei medici l’altra anziana novantacinquenne rimasta ferita, che è ricoverata in gravi condizioni al Centro Grandi Ustioni dell'ospedale Cardarelli di Napoli. Ancora sconcerto nel piccolo paese cilentano per l’accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

Torna su
SalernoToday è in caricamento