Evade gli arresti domiciliari per bere al bar: nei guai un 53enne di Scala

Il 53enne è stato fermato e ricondotto al suo domicilio, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria salernitana

E' stato arrestato un 53enne di Scala, già sottoposto agli arresti domiciliari, per aver violato il divieto di avvicinamento cui era sottoposto. L’uomo, infatti, nel pomeriggio si è allontanato da casa arbitrariamente recandosi ad Amalfi per una bevuta al bar, sperando di passare inosservato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il controllo

Ma i carabinieri, recatisi al suo domicilio per un normale controllo, hanno constatato la sua assenza e immediatamente si sono messi alla ricerca dell'uomo, rintracciato dopo qualche ora, mentre stava tornando a casa con un mezzo pubblico. Come riporta Il Vescovado, il 53enne è stato fermato e ricondotto al suo domicilio, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria salernitana.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Coronavirus in Campania, i casi positivi salgono a 2231: i dati

  • Dramma a Calvanico: giovane trovato senza vita, si ipotizza il suicidio

  • Covid-19: in Campania 2.677 contagi, 8 nuovi positivi a Salerno città

Torna su
SalernoToday è in caricamento