Fatture false ed evasione fiscale: commerciante rischia il processo

L’uomo è il titolare di una ditta specializzata nel settore del commercio del bestiame. E, negli anni 2012 e 2013, non avrebbe presentato le dichiarazioni relative alle imposte sui redditi e sul valore aggiunto

E’ accusato di evasione fiscale un cittadino straniero di 32 anni, originario della Romania, che ora rischia il rinvio a giudizio presentato dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.

Le accuse

L’uomo è il titolare di una ditta specializzata nel settore del commercio del bestiame. E, negli anni 2012 e 2013, non avrebbe presentato le dichiarazioni relative alle imposte sui redditi e sul valore aggiunto. Non solo. Ma avrebbe emesso anche delle fatture per operazioni inesistenti, per un valore imponibile di 23 milioni di euro e Iva, per un importo complessivo di 2 milioni di euro. L’indagine è scaturita a seguito di una verifica fiscale condotta dagli uomini della Guardia di Finanza nel maggio 2017.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Coronavirus, De Luca ha deciso: "Scuole chiuse in Campania"

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento