Smascherati altri incivili a Fisciano: "La tolleranza è pari a zero"

Il sindaco Sessa: "Abbandonare rifiuti è sintomo di inciviltà e di menefreghismo messo in atto da chi non si accorge di danneggiare, oltre che l’ambiente e il proprio territorio, anche sé stesso"

Uno degli incivili

Altri incivili smascherati nel territorio comunale di Fisciano. Cittadini che, senza rispettare le regole della raccolta differenziata, abbandonano rifiuti in strada. E così, grazie alle telecamere installate lungo diverse strade, l’amministrazione comunale, tramite gli agenti della Polizia Municipale, sta continuano a punire con multe salate i trasgressori.

Il commento

Soddisfatto il sindaco Vincenzo Sessa che pubblica su Facebook le foto di alcuni incivili: “Come avevamo preannunciato più volte, stiamo utilizzando ogni strumento possibile per smascherare questi barbari che non rispettano le regole della nostra città. Abbandonare rifiuti è sintomo di inciviltà e di menefreghismo messo in atto da chi non si accorge di danneggiare, oltre che l’ambiente e il proprio territorio, anche sé stesso. La tolleranza è pari a zero!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento