"Se il tetto crollerà, la colpa di chi sarà?": flash mob degli studenti della De Filippis di Cava

Gli studenti del liceo hanno sfilato lungo Corso Vittorio Emanuele, a Salerno, per protestare contro le pessime condizioni in cui versa la struttura scolastica

Un momento della manifestazione

Flash Mob, questa mattina, a Salerno: gli studenti del liceo De Filippis di Cava dei Tirreni hanno sfilato lungo Corso Vittorio Emanuele per protestare contro le pessime condizioni in cui versa la struttura scolastica. I ragazzi, giunti ai piedi della Provincia, hanno dato vita ad un flash mob per chiedere un intervento ed un incontro con i vertici di Palazzo Sant'Agostino.

Gli studenti, in particolare, hanno inteso rappresentare la scena di un tetto che crolla sulle loro teste, del freddo che li circonda nelle aule e la morte dell'istruzione pubblica a causa del Governo. "La crisi ci sta crollando addosso" e ancora "Se il tetto crollerà, la colpa di chi sarà?": questi alcuni degli slogan dei ragazzi che hanno denunciato "pannelli crollati, ulteriori infiltrazioni e disinteresse totale da parte di chi aveva fatto delle promesse".

${mediaPreview,gallery:3671}


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ruggi, morta l'anziana sulla carrozzina investita dallo scooter

  • Cronaca

    Neonata morsa da topo nella culla: la madre presenta denuncia al Comune di Contursi

  • Cronaca

    Dramma a Torrione, chef stroncato da malore nel bar

  • Cronaca

    Scompare per tre giorni da casa: anziano trovato morto a Campagna

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Nocera Superiore, tutti stretti attorno alla famiglia di Raffaele

  • Drammatico incidente nella notte a Nocera: morto 17enne, otto feriti di cui uno grave

  • Nocera Superiore, per la morte di Raffaele Rossi c'è un arresto per omicidio stradale

  • Suicidio in via Cacciatore: si lancia dal balcone, muore ex professore

  • Dolore a Bellizzi, addio a Pasquale Fortunato: era il titolare di "Mordo bene"

  • Omicidio a Buonabitacolo, 18enne arrestato: Antonio accoltellato per pochi grammi di droga

Torna su
SalernoToday è in caricamento