Fonderia Pisano, Provenza aderisce alla campagna "Stai uccidendo la nostra aria"

La soddisfazione del comitato Salute e Vita per la decisione del deputato grillino: "Ancora una volta dimostra di stare dalla parte dei cittadini e del diritto alla salute"

Continua la battaglia del comitato “Salute e Vita” contro le Fonderie Pisano. Dopo il sindaco di Pellezzano Francesco Morra, il consigliere comunale Gianpaolo Lambiase, il consigliere provinciale Dante Santoro, il sindaco della città metropolitana di Napoli e leader di Dema Luigi de Magistris, anche il Movimento 5 stelle, con l'impegno del deputato Nicola Provenza, ha aderito campagna "Fonderia Pisano stai uccidendo la nostra aria".

La soddisfazione

La decisione del parlamentare salernitano viene accolta: “Ancora una volta dimostra di stare dalla parte dei cittadini e del diritto alla Salute, il diritto Costituzionale tutto e la dall'art.32 della Costituzione, contribuendo a dare ancora più voce al grido di dolere della popolazione che vive nella valle dell'Irno, continuiamo la nostra battaglia insieme a tutti i cittadini e insieme a tanti compagni di viaggio per ribadire ancora una volta #stopfonderiepisano e per ottenere Giustizia ,Verità e Salute!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • Luci d'Artista 2019/2020: un giro d'affari di quindici milioni di euro

  • Choc in via San Leonardo, a Salerno: donna trovata morta con la gola tagliata

Torna su
SalernoToday è in caricamento