Delocalizzazione delle Fonderie Pisano, la "promessa" del Comune

Il presidente Alessandro Ferrara, nel corso del consiglio comunale, ha letto un documento con cui l'amministrazione si impegna ad accompagnare il processo di delocalizzazione dell'azienda di via Dei Greci

Non è caduto nel vuoto l'appello di Lorenzo Forte del Comitato Salute e Vita. La questione delle Fonderie Pisano, infatti, è stata affrontata nel corso del consiglio comunale di oggi. All'ultimo punto all'ordine del giorno, il presidente Alessandro Ferrara ha letto un documento con cui l'amminusrazione si impegna ad accompagnare il processo di delocalizzazione dell'azienda di via Dei Greci, assicurandosi che tutti gli enti coinvolti si regolino verso la stessa direzione. In aula, anche alcuni lavoratori delle Fonderie che hanno assistito al consiglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Grave incidente in autostrada, all'altezza della barriera di San Severino

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Tutti in fila per Van Gogh: ingresso gratuito alla mostra immersiva

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

Torna su
SalernoToday è in caricamento