Dissequestro delle Fonderie Pisano: il commento di Silvia Giordano (M5S)

"I provvedimenti della magistratura vanno sempre rispettati - ha spiegato la parlamentare del Movimento 5 Stelle - Ora però deve essere rispettato anche il diritto alla salute dei residenti di Fratte e di Salerno"

Silvia Giordano

Non si sono fatte attendere le reazioni alla notizia del dissequestro delle Fonderie Pisano. Anche Silvia Giordano, parlamentare del Movimento 5 Stelle, ha espresso la propria opinione in merito: "I provvedimenti della magistratura vanno sempre rispettati - ha spiegato - Ora però deve essere rispettato anche il diritto alla salute dei residenti di Fratte e di Salerno. Mi auguro che, alla ripresa della produzione, venga stilato un calendario di ispezioni costanti e imparziali sia da parte dell’Arpac che dei periti della Procura di Salerno".

"Le indagini infatti sono ancora in corso e il pericolo inquinamento non è stato per niente scongiurato - incalza la parlamentare pentastellata - A questo si aggiunge anche l’apertura del centro commerciale Le Cotoniere che non aiuta di certo a mantenere l’aria salubre. Tutti gli attori in causa, in primis il Comune di Salerno che finora ha fatto spallucce, devono monitorare costantemente le Fonderie in nome dei cittadini e dei lavoratori" conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

  • Semina il panico nel centro storico di Salerno: uomo sottoposto a Tso

Torna su
SalernoToday è in caricamento