Fonderie, i Pisano puntano su Buccino: il sindaco annuncia barricate

La proprietà ha presentato l'offerta al Consorzio Asi Salerno per il lotto industriale. L'obiettivo è fermare i licenziamenti avviando la delocalizzazione nell'Area del Cratere

Le Fonderie Pisano sono pronte a lasciare Salerno per trasferirsi nella zona sud della provincia. La famiglia Pisano, infatti, ha protocollato l’offerta all’Asl Salerno, nell’ultimo giorno utile per partecipare al bando di gara per il trasferimento di lotti e terreni di proprietà.

La proposta

Per conoscere ufficialmente l’area su cui gli imprenditori vorrebbero edificare la nuova fonderia bisognerà attendere l’apertura delle buste. Ma, comunque, l’unico lotto, per estensione, su cui il nuovo stabilimento potrebbe sorgere è la zona industriale di Buccino, ex Metalli e Derivati. Una notizia che se da un lato fa tirare un sospiro di sollievo alle oltre cento maestranze che rischiano il licenziamento, dall’altro scatena l’ira del primo cittadino di Buccino Nicola Parisi, che avverte: “Fino a quando sarò io sindaco non darò mai una concessione a nessuno per insediare aziende tipo la Pisano o come la Pisano” che annuncia: “Rassegnerò le mie dimissioni dal Pd”. Partito che non starebbe difendendo l’area del Cratere e i suoi abitanti. Intanto lunedì prossimo, alle 18, è in programma un consiglio comunale straordinario per affrontare la questione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora, però, tutto è nelle mani sia dell’Asi, che dovrà valutare la proposta dei Pisano, sia della stessa proprietà, dalla quale dipende la volontà di richiedere o meno l’attivazione degli ammortizzatori sociali per i lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Mondragone tra risse e feriti: alcuni bulgari in fuga verso il salernitano

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Paziente infetta dimessa dall'ospedale: blitz dei carabinieri a Polla

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

Torna su
SalernoToday è in caricamento