Fondi Ue, De Luca chiede i danni alla Regione. Ma il Tar rinvia la discussione

Il presidente del Consorzio Asmez Francesco Pinto: "Ci teniamo a sottolineare come la decisione odierna del Tar tolga alla Regione l’alibi De Luca"

Il Comune di Salerno ha ritirato la richiesta di sospensiva, presentata al Tar, per il blocco del programma della Regione Campania per l’assegnazione dei fondi europei ai comuni inferiori ai 50 mila abitati. Ma ha confermato la propria contrarietà al provvedimento chiedendo i danni a Palazzo Santa Lucia. Nell'udienza di questa mattina il Tribunale Amministrativo Regionale ha rinviato la seduta a data da destinarsi ma, nel frattempo, sono stati evidenziati ulteriori elementi della querelle giudiziaria. Su tutti la richiesta di risarcimento dei danni, avanzata dal Comune di Salerno, derivanti dall’aver impiegato tempo e denaro per sviluppare progetti non finanziati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel procedimento si è costituito anche il Consorzio Asmez, schierato contro il Comune di Salerno: "Apprendiamo le notizie odierne con grande sollievo e siamo certi che avremo soddisfazione anche nella seconda udienza di merito - dichiara Francesco Pinto, presidente del Consorzio Asmez - e ci teniamo a sottolineare come la decisione odierna del Tar tolga alla Regione l’alibi De Luca".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Sole, mare e relax per il ministro Luigi Di Maio a Palinuro

Torna su
SalernoToday è in caricamento