Frana di Sarno, morirono 137 persone: messa solenne e cerimonia in città

In serata ci sarà la consueta fiaccolata che dopo aver percorso le strade, teatro della tragedia, raggiungerà l'ex ospedale Villa Malta dove morirono medici e degenti, tra cui alcuni bambini

Domani sarà un giorno triste per Sarno. A distanza di sedici anni dalla frana che travolse e uccise 137 persone, queste ultime saranno ricordate anche quest'anno con una messa solenne e una cerimonia civile. Domani mattina il vescovo della Diocesi di Nocera-Sarno, mons. Giuseppe Giudice, celebrerà una messa solenne nella chiesa madre di Episcopio, la frazione più colpita dalla colata di fango caduta dal Monte Salto.

In serata ci sarà la consueta fiaccolata che dopo aver percorso le strade, teatro della tragedia, raggiungerà  l'ex ospedale Villa Malta dove morirono medici e degenti, tra cui alcuni bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento