Turismo, il Frecciarossa arriva nel Cilento: fermate e orari

L'assessore regionale Matera su Facebook: "Un risultato che premia un lavoro progettuale iniziato nel 2016". Inverso: "Nessuna fermata a Battipaglia, ma il Comune dov'è?"

Da oggi e fino a metà ottobre il treno Frecciarossa si fermerà anche nel Cilento. Ad annunciarlo, con un post su Facebook, è l’assessore regionale al turismo Corrado Matera: “Un risultato che premia un lavoro progettuale iniziato nel 2016. Tra i primi progetti del mio assessorato per lo sviluppo della mobilità turistica, ennesima prova che la Regione c'è”. Critico il leader del movimento "#perunnuovoinizio" Vincenzo Inverso: "La Regione c'è, ma il Comune di Battipaglia dov'è?" rimaranco l'assenza tra le fermate della città capofila della Piana del Sele.

Fermate e orari

Una buona notizia per i pendolari che potranno arrivare comodamente da Milano a Sapri in meno di 7 ore e senza cambiare treno. Previste fermate anche a Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Roma Tiburtina e Termini, Napoli Centrale, Salerno, Agropoli, Vallo della Lucania e Centola e partirà alle 07.20 da Milano per arrivare a Sapri alle 14.14. Il ritorno, invece, è previsto alle 14.52 da Sapri per arrivare a Milano alle 21.45.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Deve rinnovare la carta d'identità: l'ufficio che dovrebbe essere aperto è chiuso, la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Diagnosticato il linfoma di hodgkin all'arcivescovo emerito Moretti: "Mi sento in un mare di preghiere"

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

Torna su
SalernoToday è in caricamento