Alta Velocità, Trenitalia smentisce: nessuna fermata a Battipaglia

I vertici di Ferrovie dello Stato non confermano l'accordo con l'amministrazione comunale per inserire la città capofila nella Piana del Sele tra le tappe del Frecciarossa che, dallo scorso 11 dicembre, collega Milano con Taranto

Nessuna fermata a Battipaglia per il treno ad Alta Velocità. I vertici di Ferrovie dello Stato smentiscono l' accordo con l’amministrazione comunale per inserire la città capofila nella Piana del Sele tra le tappe del Frecciarossa che, dallo scorso 11 dicembre, collega Milano con Taranto. “Com’è noto - si legge in una nota – i servizi ferroviari “Frecce” sono effettuati in regime di mercato e pertanto sostengono esclusivamente con i ricavi da traffico”. “Il nuovo servizio attuato in via sperimentale – spiegano i dirigenti di Trenitalia in riferimento al prolungamento – è stato richiesto dalla Regione Basilicata, che sostiene interamente l’onere economico derivante dal disavanzo”. Dunque, ulteriori fermate tra Salerno e Taranto svilupperebbero “volumi di traffico inadeguati e comporterebbero un allungamento dei tempi di percorrenza per la clientela lucana”.

Una smentita vera e propria che provoca l’ira del segretario provinciale dei Centristi per l’Italia Vincenzo Inverso: “Qualcuno sta giocando sulla pelle dei battipagliesi. Sulla questione intervenga la Regione Campania”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento