"Frecciarossa tutto l’anno e non solo in estate": i sindaci cilentani a Roma

A comporre la delegazione, tra gli altri, il sindaco di Centola, Carmelo Stanziola, quello di Morigerati Cono D’Elia (in rappresentanza del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni) e il consigliere comunale di Sapri Giuseppe Del Medico

Frecciarossa tutto l’anno e non solo nei mesi estivi: questo l'obiettivo dei sindaci cilentani che domani si recheranno a Roma per incontrare i vertici di RFI. A comporre la delegazione, tra gli altri, il sindaco di Centola, Carmelo Stanziola, quello di Morigerati Cono D’Elia (in rappresentanza del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni) e il consigliere comunale di Sapri Giuseppe Del Medico.

La speranza è quella è di attivare il servizio nelle stazioni di Agropoli, Vallo della Lucania e Sapri da ottobre e maggio e di aggiungere la fermata di Centola, Palinuro, Marina di Camerota (come avvenuto quest’anno) durante l’estate. “E’ importante migliorare servizi e accessibilità del territorio – ha spiegato D’Elia, come si legge su Infocilento – contiamo di avere il Frecciarossa per almeno sei mesi l’anno perché la mobilità è fondamentale per questo territorio”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Tentato furto da "Siniscalchi" a Salerno: banditi costretti alla fuga

Torna su
SalernoToday è in caricamento