Fresco in arrivo, ora tocca a "Circe": una boccata d'ossigeno

Per qualche giorno l'estate si trasformerà in autunno, ma poi tornerà il solleone. In arrivo un abbassamento di temperature anche nel nostro territorio con "Circe" che porterà una fresca boccata d'ossigeno

Dopo il caldo intenso che ha "soffocato" gli abitanti del nostro territorio, arriva Circe, vortice finlandese che porterà ad un abbassamento significativo di temperature in tutto il Centro-Sud. Arriverà domani notte, dunque, il fresco nel salernitano, attualmente ancora sotto la protezione dell'anticiclone delle Azzorre.

Una tregua dall'afa, durante la quale non sono esclusi neppure temporali, quindi, scandirà le giornate dei salernitani per qualche giorno, prima di lasciare, a metà della prossima settimana, nuovamente spazio al caldo estivo. In particolare, il 23 e il 24 luglio, secondo le previsioni, saranno i giorni in cui sembrerà di essere già giunti in autunno.

 


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Controlli nelle festività Pasquali: arresti, denunce e sequestri nel salernitano

    • Cronaca

      Nocera Inferiore, gambizzato per un'automobile: indagini su una tentata rapina

    • Politica

      25 aprile, si infiamma il dibattito a Salerno: destra e sinistra si dividono sulla festa

    • Cronaca

      Ravello, sequestrata la sala ristorante con vista mare di un albergo

    I più letti della settimana

    • Si capovolge con l'auto tra Olevano e Battipaglia: Vicinanza vivo per miracolo

    • La Valle dell'Irno piange il giovane Rosario, ucciso da un brutto male

    • Lutto al Ruggi d'Aragona: morto Giovanni Cantone, padre del direttore generale

    • Nuovo assalto con sparatoria ad un portavalori sul raccordo Salerno-Avellino: banditi in fuga

    • Spaccio tra Nocera e Pagani: i segreti per sfuggire alle forze dell'ordine

    • Dramma ad Angri, uomo si toglie la vita nel cimitero: sotto choc familiari e amici

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento