In auto con fucile, coltello e statuette rubate: arrestati due giovani a Salerno

Gli agenti della Squadra Mobile di Salerno, intorno alle 22.30 di ieri, hanno notato un’automobile transitare varie volte nel quartiere di Torrione. Di qui il blocco della vettura e la conseguente perquisizione

Gli agenti della Squadra Mobile di Salerno, intorno alle 22.30 di ieri, hanno notato un’automobile transitare varie volte nel quartiere di Torrione. E così, insospettiti dai frequenti passaggi, hanno deciso di bloccarla. A bordo vi erano due ragazzi di 24 e 25 anni, L.V e G.S, che, fin da subito, hanno mostrato segni di nervosismo.

I controlli

Nel corso della perquisizione, infatti, sono stati trovati in possesso di un fucile di costruzione artigianale con relativo munizionamento, di un coltello con lama lunga 20 cm, di grimaldelli ed arnesi vari atti allo scasso, ma anche di tre statuette in color argento, che potrebbero essere state rubate. Dopo le formalità di rito, i due giovani sono stati sottoposti agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Furti, danni ed aggressioni davanti ai bimbi, nel negozio salernitano: il grido di aiuto di Ismail

  • Blitz dei Nas in un deposito a Salerno: maxi sequestro di bottiglie d'acqua

Torna su
SalernoToday è in caricamento