Addio don Luigi, un impatto fatale per il sacerdote dei Salesiani

Commozione e grande partecipazione, presso la chiesa dei Salesiani di via San Giovanni Bosco. Una folla in lacrime per la scomparsa dell'amato sacerdote che ha perso la vita in un incidente

Tutti conoscevano la sua anziana età, notando come questa non fosse riuscita in alcun modo a compromettere la sua voglia di aiutare il prossimo e di servire l'altro. Ma nessuno si sarebbe mai aspettato che don Luigi Benvenga, tra i punti di riferimento della chiesa salesiana, sarebbe morto a causa di un incidente stradale sull'autostrada Napoli-Pompei.

Un dolore improvviso e profondo, quello provato dai fedeli e dai tanti sacerdoti che avevano incrociato il suo cammino. Un funerale, quello di ieri sera, all'insegna della semplicità, caratterizzato dai volti commossi della comunità parrocchiale che non cancellerà mai l'esempio di vita nobile offerto dal sacerdote ottantottenne "che ha dedicato la sua esistenza agli altri, fungendo da insostituibile guida per innumerevoli persone", come hanno raccontato, con gli occhi lucidi, i fedeli.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

  • Prorogata l'allerta meteo in Campania, ecco le nuove previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento