Incidente mortale a Salerno, l'ultimo saluto a Gianluca: "Muore giovane chi è caro a Dio"

“Muore giovane chi è caro a Dio”, sono state le parole del parroco. Le bandiere del comune listate a lutto ed è spuntato uno striscione con la scritta “ciao Gianlù”

Sono stati celebrati nell'avellinese, nella giornata di oggi, dal parroco di Montefredane, don Tonino Dente, presso la chiesa della Madonna del Carmine, i funerali di Gianluca Puorro, il 28enne morto nell'incidente stradale avvenuto sabato mattina, all'alba, a Salerno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il lutto

“Muore giovane chi è caro a Dio”, sono state le parole del parroco. Le bandiere del comune listate a lutto e uno striscione con la scritta “ciao Gianlù”, hanno rappresentato l’ultimo saluto di una comunità che ha perso uno dei suoi ragazzi a causa di un drammatico scherzo del destino. Dolore,
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento