Salerno, sorprese con attrezzi da scasso: arresti e denunce

Due donne di etnia rom sono state sorprese dai poliziotti in possesso, ingiustificato, di attrezzi da scasso: una delle due è stata tratta in arresto

E' sempre concreto il rischio di furti in abitazione in città, in particolare durante la stagione estiva, quando molti residenti sono appunto fuori per le ferie. Due donne di etnia rom sono state sorprese, ieri pomeriggio, in città, in possesso di arnesi atti allo scasso. Le due, condotte in questura, sono state identificate e si è scoperto essere provenienti dal campo rom di Secondigliano (Napoli).

Una delle due, D. M., 28 anni, aveva inoltre a suo carico un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Brindisi. I poliziotti l'hanno quindi tratta in arresto e condotta presso il carcere di Salerno, zona Fuorni, a disposizione dell'autorità giudiziaria. La donna, unitamente alla complice, R. S., 18 anni, è stata inoltre denunciata alla procura della Repubblica di Salerno per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

Nelle scorse settimane altre due donne di etnia rom, anche loro provenienti dal campo rom di Secondigliano, erano state sorprese dagli agenti di polizia in possesso di arnesi da scasso. Le due, entrambe in stato di gravidanza, erano state denunciate dai poliziotti.

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bimbo incendia il divano di casa: il padre si ustiona per salvarlo

    • Cronaca

      Incidente tra due ciclisti nel Vallo di Diano: ferito 60enne

    • Cronaca

      Stremata dalla passeggiata: donna salvata sul Sentiero degli Dei

    • Cronaca

      Evade gli arresti domiciliari: arrestato commerciante di Capaccio

    I più letti della settimana

    • "The Times”: l'Unisa è il 1° Ateneo del Sud e 3° università più influente nella ricerca

    • Amanti sorpresi dai coniugi in un bar: scoppia la rissa

    • Al via la selezione di 100 profili per la grande distribuzione a Salerno

    • Tragedia a San Gregorio Magno: tenta di accendere una sigaretta e muore ustionato

    • L'università di Salerno nella classifica internazionale degli atenei

    • Torna a casa dal carcere: applausi e ovazioni al piccolo "boss" di Eboli

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento