Vallo di Diano, fermata la banda dei ladri: arrestati 6 rumeni

I carabinieri li hanno bloccati a bordo di un'automobile mentre percorrevano, nel corso della notte, l'autostrada A2 del Mediterraneo

E' stata fermata nella notte, lungo l’autostrada A2 del Mediterraneo, dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, la banda dei ladri rumeni, nel salernitano. Sei, gli uomini che avevano tentato un furto presso un’azienda del Lagonegrese. I millitari, supportati dal Centro Operativo Autostradale della Polizia di Stato di Sala Consilina, hanno bloccato ed arrestato quattro dei 6 ladri, all’altezza dell’area di servizio “Sala Consilina Est”, mentre viaggiavano in direzione nord a bordo di un’auto, sequestrando materiali da scasso, guanti e copricapo utilizzati per i colpi.

Gli arresti

Dopo le ricerche, sono stati acciuffatti anche gli altri due componenti della banda, i quali, dopo essere sfuggiti al primo controllo, hanno tentato la fuga a piedi, nelle campagne di Atena Lucana. Tutti gli arrestati saranno giudicati dall’Autorità Giudiziaria di Lagonegro: accertamenti in corso, intanto, per verificare se abbiano compiuto anche altri furti ai danni di opifici in aree industriali del Vallo di Diano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fiumi di visitatori, Salerno paralizzata dal traffico: Tangenziale e autostrade in tilt

  • Cronaca

    Rifiuti, sito di compostaggio a Pontecagnano e due impianti a Giffoni: il progetto

  • Cronaca

    Eboli, accoltella la rivale in amore: nei guai una minorenne

  • Incidenti stradali

    Incidente a Ravello, investito da una moto: barista in ospedale

I più letti della settimana

  • Nocera Superiore, si schiantò con la moto: muore 22enne

  • Braccianti ridotti in schiavitù: arrestato Pasquale Infante di Eboli

  • Fiumi di visitatori, Salerno paralizzata dal traffico: Tangenziale e autostrade in tilt

  • Travolto da un'auto mentre cammina tra Battipaglia e Eboli: morto 53enne

  • Terremoto nel mare del Cilento: tensione tra i residenti

Torna su
SalernoToday è in caricamento