Furto aggravato in abitazione: i poliziotti arrestano un uomo marocchino

E' accaduto ieri a Battipaglia. L'inseguimento è scattato dopo la segnalazione al 113 di un cittadino che ha visto ladri fuggire dalla propria abitazione. Uno di loro, bloccato a Campolongo

Polizia - foto archivio

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia hanno arrestato un cittadino marocchino in flagranza di furto aggravato in abitazione. Le manette sono scattate ai polsi dell'uomo dopo la segnalazione giunta ieri pomeriggio alla sala operativa del Commissariato. Un cittadino, dopo aver ricevuto sul proprio smartphone un sms per allarme furto scattato presso la sua abitazione, vi aveva immediatamente fatto rientro constatando che gli ambienti erano stati messi a soqquadro e che una finestra risultava aperta. Uscito nuovamente dall’abitazione, ha visto tre persone che si sono allontanate a piedi e poi sono salite a bordo di un’autovettura per darsi alla fuga.

La Polizia s'è messa sulle tracce dei malfattori e li ha rintracciati mentre si dirigevano a forte velocità in direzione Campolongo di Eboli. Il conducente dell’autovettura, tallonato dai poliziotti, ha accelerato e perso il controllo del veicolo impattando contro un muretto della carreggiata. Impossibilitati a proseguire in auto, i malviventi hanno cercato di raggiungere a piedi le vicine campagne ma uno di loro è stato bloccato dai poliziotti. Si tratta di un uomo di anni 33, in Italia senza fissa dimora, sprovvisto di permesso di soggiorno. E' stato tratto in arresto per furto aggravato in abitazione.

L’autovettura in possesso dei tre malfattori, al cui interno gli agenti hanno trovato e sequestrato attrezzi atti allo scasso ed uno smartphone, è stata fatta rimuovere dal carro attrezzi ed è stata sottoposta a sequestro con affidamento in giudiziale custodia ad una ditta specializzata del posto. L’arrestato, inoltre, è stato sottoposto a perquisizione personale e nella tasca posteriore destra dei pantaloni gli agenti hanno trovato e sequestrato un portafogli contenente 1495 euro in contanti, probabile provento di attività criminose. Sono in corso indagini per l’identificazione degli altri due complici.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Teggiano, donna aggredisce il marito a colpi d'ascia: è grave

    • Politica

      Primarie Pd, aperti i seggi a Salerno: ecco dove e come si vota

    • Politica

      Intervista al sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa: "Maggio sarà il mese delle opere pubbliche"

    • Cronaca

      Papa Francesco assaggia il vino dei frati francescani di Tramonti

    I più letti della settimana

    • Ruggi: "Il dottor Polichetti mi ha salvato 2 volte la vita", il racconto della signora Lucia

    • Pagani, si accascia e muore: indagini sulla morte della 37enne

    • Serena Autieri e Tosca d'Aquino a Salerno: selfie dalla spiaggia di Santa Teresa

    • Lutto a Perito, muore il giovane sindaco: comunità stretta attorno alla famiglia

    • San Mango Piemonte, donna precipita dal balcone: è grave

    • Scontro frontale tra due auto a Nocera: un uomo e una donna in ospedale

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento