Nocera, furto e resistenza ai poliziotti: due arresti

In manette un giovane di Angri e uno di Mercato San Severino, sorpresi dai poliziotti dopo aver messo a segno un colpo in una abitazione di Nocera Inferiore

Immagine di repertorio

Avevano appena messo a segno un colpo in una abitazione, refurtiva alcuni gioielli, ma sono stati tratti in arresto dalle forze dell'ordine: è accaduto a Nocera Inferiore. C. S. 28 anni di Angri e P. V. 35 anni di Mercato San Severino sono stati sorpresi questa mattina dai poliziotti del locale commissariato ed hanno tentato di resistere all'arresto. Per questo motivo sono stati fermati in concorso per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Nel prosieguo delle indagini i poliziotti hanno individuato l'abitazione dove era stato consumato il furto ed anche il legittimo proprietario dell'immobile e dei gioielli. Addosso ai due arrestati gli agenti di polizia hanno inoltre rinvenuto arnesi da scasso e la refurtiva rubata nell'abitazione. Entrambi erano già noti alle forze dell'ordine e per P. V., in passato, era inoltre scattato l'avviso orale del questore.

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tentata estorsione continuata: arrestato parcheggiatore abusivo di via Roma

    • Cronaca

      Pontecagnano, i Carabinieri sventano un furto d'auto al parcheggio Automar

    • Cronaca

      Le Cotoniere: è già boom di visite al primo giorno d'apertura del centro commerciale

    • Incidenti stradali

      Perde il controllo dell'auto in curva: due feriti a Molina di Vietri

    I più letti della settimana

    • Inaugurate "Le Cotoniere" di Salerno: presenti De Luca, Lettieri e l'attrice Serena Autieri

    • Muore a soli 15 anni travolta da un'auto a Trieste, a lutto anche l'istituto Giovanni XXIII

    • Bagno di folla per l'accensione dell'albero di Natale con la Arcuri, De Luca assente: la diretta

    • Eboli, pubblica manifesti con le foto dell'amante del marito per vendicarsi

    • Pagani, entra nel seggio e poi cancella il voto con la matita: è caos

    • Giffoni, muore a 30 anni: nessuno reclama la sua salma

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento