Furti in un albergo a Cava: scatta l'obbligo di dimora per un salernitano

Il provvedimento è stato adottato dall’Autorità Giudiziaria dopo le indagini condotte dai poliziotti metelliani in relazione ad un furto messo a segno in estate, in un noto hotel di Cava

Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni in azione, ieri: è stata eseguita un’ordinanza di applicazione di misura cautelare che dispone l’obbligo di dimora nel proprio comune di residenza, nei confronti di un salernitano, 30enne, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio.

Il fatto

Il provvedimento, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Nocera Inferiore, è stato adottato dall’Autorità Giudiziaria dopo le indagini condotte dai poliziotti metelliani in relazione ad un furto messo a segno in estate, in un noto hotel di Cava. L’uomo si era introdotto all’ interno della struttura ricettiva, impossessandosi del passe-partout di accesso alle camere e rubando vari oggetti di valore all’interno. Ora dovrà quindi rispettare l’obbligo di dimora, senza potersi allontanare senza un giustificato motivo. 


 

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Metrò del mare in Cilento: tutti gli orari

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli, dall’abito agli accessori

  • Mare sporco e cattivi odori: l'acqua sporca rovina la domenica ai salernitani

I più letti della settimana

  • Muore a 8 mesi nell'ospedale di Nocera, la famiglia già attenzionata: fissata l'autopsia

  • Incidente tra Salerno e Baronissi, scontro tra auto e moto: muore noto anestesista

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

  • Treno non si ferma in stazione, i pendolari lo inseguono e il macchinista torna indietro

  • Choc a Sanza, mucche e vitelli trovati morti insanguinati in una strada

Torna su
SalernoToday è in caricamento