Gare di pattinaggio, caos traffico. Cammarota: "E' la città dei complessi d'artista"

Il consigliere comunale denuncia: "Bloccare il centro cittadino una domenica mattina di fine maggio per una gara di pattinaggio rendendo ostaggi i salernitani nelle loro case è demenziale"

Cammarota

 “Bloccare il centro cittadino di domenica mattina di fine maggio per una gara di pattinaggio rendendo ostaggi i salernitani nelle loro case è demenziale”.  Lo denuncia il consigliere comunale di Salerno Antonio Cammarota in merito alla manifestazione di oggi che ha chiuso il centro cittadino al traffico veicolare.  “Il centro - spiega - va chiuso al traffico per motivi di sicurezza e di viabilità come andava fatto nei week end natalizi, non violentando la città delle prime domeniche estive”. “Già domani - annuncia l’avvocato salernitano - chiederò formalmente al sindaco quali sono i criteri con i quali si concede la città per manifestazioni certamente dignitose e rispettabili, ma che non valgono il sequestro della gente nelle loro case. Non è questa la città turistica che vogliamo - conclude Cammarota - Questa è la città degli altri e delle cose al contrario, quella dei complessi d’artista”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto sulle "discutibilissime dichiarazioni" di Cammarota interviene il coordinatore cittadino dei Giovani Socialisti Vittorio Cicalese: "Salerno potrà realmente considerarsi città evoluta quando eventi di tale portata non risulteranno elemento di caos ma soltanto di crescita, in particolare per chi questa città ha l'onore di rappresentarla. Lo sport non determina caos, in nessuna forma ed in alcun caso. Salerno ha finora ospitato eventi di ogni tipo e genere limitando la viabilità del centro cittadino (si veda in occasione di maratone, pedalate ecc.) e si è sempre valorizzato il vero valore dello sport come forma di aggregazione, di crescita culturale e sociale e, perchè no, di introiti economici per le strutture che ospitano gli atleti. Il "caos" - sottolinea -  se così vogliamo definirlo, si determina con il traffico automobilistico nelle strade del centro e non con eventi di grande portata quale l'odierna manifestazione, che ritengo sia di grande importanza per dare ulteriore visibilità alla nostra città e per rendere partecipi le nuove generazioni su pratiche sportive purtroppo considerate minori, non per demerito della disciplina ma semplicemente per la poca conoscenza della stessa. Cittadini di Salerno che hanno vissuto il caos mattutino? Onestamente - conclude Cicalese - non ne ho visti, anzi ho apprezzato la grande curiosità di tanti che hanno voluto immortalare la manifestazione con foto e video. Viva lo sport, ma soprattutto complimenti ai partecipanti ai campionati europei di pattinaggio su strada".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

  • Coronavirus: contagiato anche un imprenditore a San Severino, parla il sindaco

  • Non risponde ai vicini: vigili del fuoco e carabinieri in via Dei Principati

  • Covid-19, morto anziano a San Marzano sul Sarno: il cordoglio del sindaco

  • Coronavirus: nuovi contagi a Nocera e Fisciano

Torna su
SalernoToday è in caricamento