Gazza uccisa da un'esca avvelenata a Salerno: l'amarezza degli animalisti

La Gazza ha ingerito qualche esca avvelenata, l'Airone è stato impallinato e si nota l'ala in posizione innaturale

Tanta amarezza tra animalisti e non: una Gazza ed un Airone cenerino, segnalati all'Enpa rispettivamente a Salerno e Cancello Arnone, sono morti durante il recupero e trasporto al Cras.

L'appello

La Gazza ha ingerito qualche esca avvelenata, l'Airone è stato impallinato e si nota l'ala in posizione innaturale. Entrambi vittime dell'uomo. La raccomandazione, per chi volesse liberarsi dei topi, è di usare metodi meno cruenti, risparmiando nuove vite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento