Giffoni Film Festival, gli studenti di Castellabate partecipano alla sesta edizione

Già all’opera e coinvolti sul set gli alunni della scuola secondaria di primo grado del plesso di Santa Maria

Il Comune di Castellabate ha patrocinato anche quest’anno la partecipazione degli alunni dell’I.C. Castellabate al progetto per le scuole “School Movie – Cinedù” che promuove, attraverso la realizzazione di brevi filmati girati direttamente dai ragazzi, la diffusione di messaggi su temi di ambito sociale e di valorizzazione del territorio.

I dettagli

La libertà è la traccia di questa edizione, che dovrà ispirare i ragazzi nell’ideazione del corto cinematografico. Già all’opera e coinvolti sul set gli alunni della scuola secondaria di primo grado del plesso di Santa Maria. I giovani ed inediti attori hanno girato le scene nelle località più suggestive di Castellabate, dalla spiaggia Marina Piccola a Villa Matarazzo, interpretando, ciak dopo ciak, il tema proposto per la sesta edizione del progetto. Il risultato sarà un breve film da dieci minuti che parteciperà alla competizione tra scuole campane con la finalissima al Giffoni Film Festival e che verrà proiettato sul grande schermo.

Il commento

Soddisfatto l’assessore alla pubblica istruzione Elisabetta Martuscelli:

“Visto l’entusiasmo e l’impegno, abbiamo voluto replicare la nostra adesione all’iniziativa con la collaborazione dei docenti e avvalendoci dell’aiuto e della guida di uno staff di professionisti del settore cinematografico.Castellabate si dimostra sempre pronta al “Ciak, si gira!” e con le sue bellezze sarà la cornice ideale per valorizzare al meglio il lavoro dei nostri studenti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento