Tenta di colpire la convivente con un'ascia: terrore ad Acerno

Se non fossero intervenuti i vicini di casa e i Carabinieri, sarebbe potuta andare molto peggio ad una donna romena di 29 anni, residente ad Acerno e aggredita nel corso della notte dal proprio convivente

Se non fossero intervenuti i vicini di casa e i Carabinieri, sarebbe potuta andare molto peggio ad una donna romena di 29 anni, residente ad Acerno e aggredita nel corso della notte dal proprio convivente. L’uomo, suo connazionale 24enne, incensurato, in preda ai fumi dell’alcool, all’esito  dell’ennesima lite, ha inveito, contro la donna che, impaurita, è riuscita a chiudersi nel bagno dell’abitazione.

 

E’ stato a quel punto che il romeno è sceso in strada, ha preso dalla propria auto un’ascia, e, risalito a casa, ha cominciato ad assestare dei violenti colpi contro la porta chiusa del bagno, all’interno del quale si trovava terrorizzata la ragazza. Provvidenziale l’intervento di alcuni vicini, attirati dalle invocazioni di aiuto della donna e dai rumori dei colpi d’ascia, che coraggiosamente hanno costretto l’aggressore a fuggire via, proprio mentre sopraggiungeva una pattuglia dei Carabinieri della stazione di Acerno allertata dagli stessi vicini che avevano chiamato il 112. I militari si sono posti alla ricerca dell’aggressore, rintracciato dopo alcune ore in una zona isolata e periferica del paese: è stato denunciato per minacce e maltrattamenti in famiglia e ha ricevuto la notifica immediata del provvedimento di urgenza di allontanamento della casa familiare. La ragazza, ancora profondamente scossa per l’accaduto, è stata accompagnata da alcuni parenti che vivono a Salerno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Operazione anti-droga "Patriot", sgominata la banda di Iavarone: 25 arresti

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento