Procura di Salerno, il Csm propone Giuseppe Borrelli come nuovo capo

La decisione è arrivata questa mattina da parte della Commissione per gli incarichi direttivi del Consiglio Superiore della Magistratura che ha proposto la sua nomina al plenum all’unanimità

Giuseppe Borrelli

Giuseppe Borrelli sarà presto il nuovo capo della Procura della Repubblica di Salerno. La decisione è arrivata questa mattina da parte della Commissione per gli incarichi direttivi del Consiglio Superiore della Magistratura che ha proposto la sua nomina al plenum all’unanimità. Borrelli, attuale procuratore aggiunto di Napoli, per potersi insediarsi dovrà attendere il parere del ministro della Giustizia e il voto del plenum, da cui, però, non dovrebbero arrivare sorprese.

La bufera

La nomina di Borrelli è la prima decisione sul vertice di una procura che viene presa a Palazzo dei Marescialli dopo la bufera che ha travolto il Csm proprio sulla vicenda delle nomine e che, nelle scorse settimane, ha portato alle dimissioni di quattro consiglieri e all’autosospensione di un quinto togato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento