Mamma a 55 anni: fiocco azzurro al reparto Gravidanza a rischio del Ruggi

Il dottor Petta, insieme ai dottori Mario Polichetti Venus Buonaiuto sono riusciti a far venire alla luce il piccolo

Mamma a 55 anni: è stato possibile presso il reparto Gravidanza a rischio capitanato dal direttore Raffaele Petta. Dopo un delicato intervento all'utero, qualche mese fa, alla 35° settimana, una signora ha partorito un bambino di 2.250 chili: il dottor Petta, insieme ai dottori Mario Polichetti Venus Buonaiuto sono riusciti a far venire alla luce il piccolo.

La nascita

La mamma, una donna salernitana che vuole mantenere l'anonimato, era stata sottoposta due anni prima ad un delicato intervento di asportazione di molti miomi per via laparoscopica. "Questo parto - spiega all'Ansa il direttore Petta - pone le problematiche relative alle gravidanze in età avanzata. Nel caso specifico la gravidanza era ad altissimo  rischio poiché, essendo stata la paziente sottoposta ad asportazione di molti miomi per via laparoscopia, vi era il rischio di rottura dell'utero con possibile morte  del feto e la necessità di dover asportare l'utero stesso. Vi era, quindi, la necessità di prolungare il più possibile la gravidanza per evitare la nascita di un  bambino prematuro con il pericolo che l'utero si potesse rompere. Si è giunti così alla35° settimana, momento in cui ragionevolmente il feto non avrebbe avuto  problematiche gravi".

Il caso

Sette anni fa nello stesso Reparto un medico 57enne partorì due gemelline, Karol Pia e Adriana Cristina. Qualche anno fa un mamma di 54 anni  partorì tre gemellini sempre nel Reparto di Gravidanza a rischio del Ruggi di Salerno. Commozione e sorrisi per la nascita del bambino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento