Impianto di compostaggio nella Valle dell'Irno, parla il sindaco di Fisciano

Il sindaco Sessa: "L'impianto sorgerà in aree industriali e nei pressi dell'uscita autostradale"

La conferenza stampa

Riflettori puntati sull'impianto di compostaggio che sarà installato sul territorio di confine tra Fisciano, Montoro e Mercato San Severino. Il  sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa, ha incontrato la stampa questa mattina nel corso di una conferenza. L'area che ospiterà il sito è stata individuata dieci anni fa, nel 2008, ed in questi giorni ne è stato sviluppato un primo progetto preliminare.

Le precisazioni

Nel corso della conferenza, il sindaco si è soffermato sull'impianto, che - ha specificato il Primo Cittadino - non arrecherà danni al territorio, né ai suoi abitanti. Si è inoltre parlato della nascita di diversi Comitati contrari all'installazione del sito che, tuttavia, non darebbero voce a liberi cittadini ma rappresenterebbero le posizioni di diversi partiti politici. L'8 febbraio Sessa incontrerà i sindaci ed i rappresentanti dei Comitati dei Comuni di Mercato San Severino e Montoro, in occasione di una riunione finalizzata al dialogo e alla ricerca di soluzioni adeguate.

Le dichiarazioni del sindaco:

"L'impianto sorgerà in aree industriali deputate proprio a questo, nonché al passaggio di mezzi pesanti, e nei pressi dell'uscita autostradale. Anche quello della svalutazione degli immobili è un argomento inconsistente: grandi città, come Copenaghen, ospitano siti di compostaggio senza che questi influenzino negativamente la qualità della vita. Ciò che ci preme è la realizzazione di un impianto a norma e di ultima generazione. Legambiente nazionale è a favore dell'impianto. Con l'aiuto dei Comitati e dei cittadini dobbiamo portare avanti questa battaglia di civiltà, intelligenza e tutela del territorio"

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

Torna su
SalernoToday è in caricamento