Centralina telefonica distrutta dalle fiamme: comuni isolati

Il rogo è avvenuto nella notte sulla Via del Mare tra Agropoli e Castellabate. Un nostro lettore conferma: "Non possiamo chiamare a nessuno"

 Disagi in diversi comuni del Cilento dove, la scorsa notte, un incendio sviluppatosi sulla Via del Mare tra Agropoli e Castellabate ha distrutto una centralina telefonica e alcuni cavi delle linee Tim e Telecom. Coinvolti i comuni di Laureana, Montecorice, Perdifumo e la stessa Castellabate dove le linee fisse e mobili sono in tilt. “Sì, è vero – ci conferma via Facebook un nostro lettore che sta trascorrendo le vacanze nella cittadina di Benvenuti al Sud – non possiamo telefonare a nessuno”.

I tecnici già sono a lavoro  per risolvere la problematica in tempi rapidi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento