Paura a Pontecagnano: fiamme in un fabbricato, corrono i vigili del fuoco

E' accaduto stamattina in piazzale Centola. La centrale operativa dei vigili del fuoco è stata presa d'assalto dalle telefonate dei cittadini he segnalavano fiamme alte e una colonna di fumo nero

Paura a Pontecagnano: fiamme in uno dei capannoni in disuso, nell'ex tabacchificio. E' accaduto stamattina in piazzale Centola. La centrale operativa dei vigili del fuoco è stata presa d'assalto dalle telefonate dei cittadini he segnalavano fiamme alte e una colonna di fumo nero.

Le cause

Le operazioni di spegnimento sono durate circa un'ora e le fiamme - segnalano dalla centrale operativa - poi domate. Si indaga sulle cause dell'incendio. Hanno preso fuoco rifiuti e materiali situati all’interno del vecchio tabacchificio. Resta da capire in che modo si sia sviluppato l'incendio. Gli inquirenti pensano anche ad un focolaio lasciato acceso da alcune persone senza fissa dimora che hanno provato a riscaldarsi all'interno del fabbricato per ripararsi durante le ore notturne di freddo e gelo. Non ci sono feriti.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Caso sospetto di Covid-19: chiuso temporaneamente il Pronto Soccorso a Nocera

  • Sparatoria ad Angri, ferito un imprenditore: a novembre un attentato alla sua azienda

Torna su
SalernoToday è in caricamento