Incendio nei prefabbricati ad Ogliara, visita del sindaco: "A gennaio partono i lavori"

Nell'area non ci sono tracce di amianto e, dunque, non si sono verificate esalazioni nocive. Con i vigili del fuoco è stata disposta la rimozione di oggetti e strutture pericolanti

Il sindaco Napoli con De Maio e Natella

Nella tarda serata di ieri, nella frazione collinare di Ogliara, a Salerno,  ha preso fuoco un blocco dei prefabbricati da tempo disabitato ed ormai abbandonato. Tale blocco rientra, infatti, nel programma di riqualificazione predisposto dal Comune con inizio nel mese di gennaio. L'incendio è stato domato grazie all'intervento dei vigili del fuoco e non ha recato alcun danno.
 

La visita

Questa mattina il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, insieme all'assessore Mimmo De Maio e al consigliere Massimiliano Natella, si è recato sul luogo per verificare la situazione.
Nell'area non ci sono tracce di amianto e, dunque, non si sono verificate esalazioni nocive. Con i vigili del fuoco è stata disposta la rimozione di oggetti e strutture pericolanti. “Entro fine gennaio – ribadiscono da Palazzo di Città - nella zona partiranno i lavori di riqualificazione previsti dai progetti rientranti nel Bando per le periferie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

  • Maltempo a Salerno, cade un grosso albero: disagi a Casa Manzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento