Incidente durante una battuta di caccia, in ospedale l'ex sindaco di Controne

Ferito gravemente al volto, l’ex sindaco di Controne, Guglielmo Storti, 58 anni, farmacista, raggiunto da un colpo di fucile

L'ex sindaco - foto Fb

Ferito gravemente al volto, l’ex sindaco di Controne, Guglielmo Storti, 58 anni, farmacista, durante una battuta di caccia. L'incidente è avvenuto ieri sera nei boschi tra Controne e Castelcivita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dinamica

Pare che sia stato ferito al volto da un colpo di fucile sparato da un cacciatore che, vedendo del fogliame muoversi, lo avrebbe colpito scambiandolo per un animale. Trasferito al Ruggi, versa in gravi condizioni. Indagano, dunque, i carabinieri per far luce sull'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

Torna su
SalernoToday è in caricamento