Incidente ad Eboli, si schianta con l'auto e viene circondato dalle fiamme: salvato giovane

Tempestivo il coraggioso intervento della guardia giurata dell'Ivri Ivano Petrone che si trovava di passaggio nei pressi della rotatoria di Campolongo. Sul posto sono giunti i sanitari del 118

L'auto in fiamme

Tragedia sfiorata, intorno alle 3.50 della scorsa notte, alla rotatoria di Campolongo (Eboli), dove un’automobile, con a bordo un ragazzo, si è schiantata contro un muro di contenimento per cause in corso di accertamento. La vettura, a metano, ha subito preso fuoco, l’airbag si è aperto e le portiere si sono bloccate impedendo al giovane di uscire.

Il gesto eroico

Ad accorgersi di ciò che stava accadendo è stata la guardia giurata Ivano Petrone dell’istituto Ivri il quale, senza esitazione, si è lanciato tra le fiamme. Poi, in pochissimi secondi, ha rotto il vetro lato passeggero riuscendo ad estrarre il ragazzo; lo ha adagiato sul ciglio della strada facendogli scudo nel momento in cui si è verificata l’esplosione dell’auto. Petrone, successivamente, ha subito telefonato ai soccorsi. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 che ha trasportato la coraggiosa guardia giurata all’ospedale di Eboli, dove i medici gli hanno riscontrato ustioni alle mani e una forte intossicazione. Le sue condizioni di salute non sono gravi. Il giovane, invece, non ha riportato ferite e sta bene.

IL VIDEO

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Metrò del mare in Cilento: tutti gli orari

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli, dall’abito agli accessori

I più letti della settimana

  • Muore a 8 mesi nell'ospedale di Nocera, la famiglia già attenzionata: fissata l'autopsia

  • Incidente tra Salerno e Baronissi, scontro tra auto e moto: muore noto anestesista

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

  • Choc a Sanza, mucche e vitelli trovati morti insanguinati in una strada

  • Treno non si ferma in stazione, i pendolari lo inseguono e il macchinista torna indietro

Torna su
SalernoToday è in caricamento