Incidente a Palma Campania, muore cuoco di 23 anni di Positano

L'incidente è avvenuto a Palma Campania. A perdere la vita è stato Alberto Carrella

Alberto Carrella

Un cuoco di 23 anni, Alberto Carrella, è morto ieri in un incidente stradale verificatosi in via Tavernanova a Palma Campania. Il giovane lavorava presso il ristorante dell’Hotel Villa Franca a Positano.

La dinamica

La moto su cui viaggiava il giovane centauro si è schiantata, per motivi ancora da accertare, contro un'auto. A causa delle ferite riportate nell'impatto, per Alberto non c'è stato nulla da fare. Commoventi i tantissimi messaggi di amici, parenti e colleghi, con i quali la bacheca Facebook del giovane è stata letteralmente inondata nelle ultime ore. Un ragazzo d’oro, gran lavoratore, persona umile, buona e generosa, sempre allegro nonostante la vita lo avesse messo già a duro prova. Così viene descritto Alberto da chi lo conosceva meglio.

Struggente, poi, il ricordo del noto chef Antonio Nunziata:

"Ho saputo in questo momento, mi piange il cuore! La moto era la tua passione, insieme alla cucina. Eri uno di quegli alunni modello, uno di quelli ai quali ti affezioni come ad un figlio. Riposa in pace Alberto. Non avrei mai voluto scrivere una cosa del genere. Sono veramente allibito ed incredulo. Dio da oggi avrá un grande chef a disposizione per la mensa dei giusti in paradiso!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento