Incidente nella Val d'Agri, Giovanni Ferraro muore durante i funerali del fratello

I due fruttivendoli erano rimasti coinvolti in un violento sinistro stradale avvenuto, sabato scorso, lungo la Strada Statale 598 nei pressi di Missanello (Potenza)

Nuova dramma, alla vigilia di Capodanno, per la famiglia Ferraro di Montesano sulla Marcellana. Dopo Nicola, infatti, oggi è deceduto suo fratello Giovanni. I due erano rimasti coinvolti in un incidente stradale avvenuto, sabato scorso, la Strada Statale 598 Fondovalle Val d’Agri, nei pressi dello svincolo di Missanello (Potenza).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tragedia

Nicola, di 61 anni, è morto sul colpo, mentre suo fratello Giovanni, 78 anni, era ricoverato in gravi condizioni all’ospedale “San Carlo” di Potenza dove, oggi, è deceduto. Entrambi molto noti in paese, vendevano la frutta allo svincolo autostradale di Padula. La notizia della sua scomparsa è arrivata durante la celebrazione delle esequie di Nicola. La salma del 78enne resta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che sta svolgendo tutti gli accertamenti per risalire alle responsabilità dell'incidente. L’uomo, vedovo da anni, lascia tre figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

Torna su
SalernoToday è in caricamento